giovedì 14 agosto 2008

Starve teh Coubertin

Si fa un gran parlare delle violazioni dei diritti umani nella Cina comunista epperò l'aumento della libertà economiche del paese che ospita le olimpiadi fa impallidire la statalista Italia, dove non si perde occasione per deprimere il merito. Oggi apprendiamo che le valorose guardie forestali e forze dell'ordine che stanno strappando medaglie su medaglie ai musi gialli si vedranno TASSATI i loro premi. Qual è la vera dittatura? Perché i cialtroni che si stracciano le vesti in difesa del folklore tibetano non alzano un dito contro la tenaglia fiscale di casa nostra?

1 commento:

marco ha detto...

proprio intelligente da parte tua paragonare la situazione tibetana alla fiscalità italiana..